martedì 8 agosto 2017

Detto, fatto.


Lunedì 7 agosto 2017 abbiamo notificato l'esposto alla procura della repubblica, al prefetto e alla corte dei conti per i fatti inerenti alla mancata presentazione entro i termini di legge da parte del comune della salvaguardia degli equilibri di bilancio. 
Ricordiamo che dell'art. 193 del T.U.E.L. la salvguardia degli equilibri di bilancio riveste un momento fondamentale della gestione del bilancio stesso ed in questa circostanza tutti gli enti pubblici sono chiamati a ripianare eventuali debiti furoi bilancio. 

Sono altresì, in ogni caso, chiamati a presentare in Consiglio Comunale ed a deliberare sia la variazione, sia la permanenza degli equilibri stessi.Tale adempimento, è inderogabilmente previsto dalla legge entro il 31 luglio di ogni anno di riferimento e tale termine ha natura perentoria.

Come Movimento 5 Stelle intendiamo proseguire il nostro lavoro su tutto il territorio motivando le nostre scelte su fatti concreti che possono risultare a volte meno eclatanti o di minore impatto mediatico, ma chi ci segue conosce la nostra lealtà intellettuale nonostante la maggioranza continui a discreditare il nostro operato. 

Un atto dovuto verso i cittadini che sovente non sono coinvolti nelle dinamiche politiche per cui si trovano spesso a subirne le sole conseguenze.


Segui i nostri eventi!!!!